Storia della Sezione

Organizzazioni di cui facciamo parte

Mondiali

WOSM e WAGGGS

wosmwagggs

Nazionali FIS e CNGEI

fis cngei

CNGEI in Trentino regione
La sezione di Trento Gruppo Trento 1

Reparto logo

Cenni Storici sulla presenza degli scout CNGEI nella città di Trento

Nel novembre del 1918, al termine della Grande Guerra, con i soldati italiani giungeva a Trento il tenente Luigino Battisti, figlio dell’Eroe Cesare.

Egli, assieme ad Ugo Ponte e Giuseppe Papaleoni nel volgere di qualche giorno fondava la prima Sezione Scout del CNGEI in Regione, radunando sotto il tricolore i Pfadfinder trentini voluti da Rudolf Muck, capo della polizia austriaca a Trento che si era speso per far vivere quest’esperienza ai giovani trentini.

Dopo essere stata la prima Sezione Scout del CNGEI a essere fondata, sul finire degli anni ’70 per una ventina d’anni non fu più attivo il gruppo dei ragazzi più giovani, ma restò vivo lo spirito scout nelle periodiche riunioni del gruppo.

A seguire, con il culmine nella scintilla d’inizio nel 2007, un gruppo di volonterosi, coadiuvati e diretti dal Commissario Regionale del CNGEI, hanno dato vita ad un gruppo autonomo offrendo così una nuova opportunità ai giovani trentini, ma anche a quegli adulti che ritengono l’educazione delle nuove generazioni uno strumento essenziale per avere un mondo migliore. 

GEI Xilo1920

Rivista Scout Chil 06 1967

Rivista Scout Chil 01 1954

Rivista scout Chil 04 1967

Rivista Scout Chil 05 1968

17 gennaio 1917

Im Jänner 1917 besuchte Karl I. die Front in Südtirol
Im Jänner 1917 besuchte Karl I. die Front in Südtirol

Immagine relativa alla visita dell’Imperatore Carlo d’Asburgo a Trento il 17 gennaio 1917.

Gli scout sono omaggiati dall’Imperatore che s’intrattiene con loro. 

Feldgottesdienst anlässlich des Geburtsfestes Kaiser Wilhelms. (27.II.1918.)

Piazza d’Armi, oggi piazza Venezia, si festeggia il genetliaco dell’Imperatore di Germania, Guglielmo secondo di Prussia. Si notano poi le crocerossine e per contorno, militari austriaci e germanici, quelli col copricapo a punta (Pickelhaube) di armi varie, più riconoscibili i cavalieri con lancia

Provenienza fotografie:

Österreichische Nationalbibliothek

Ricerca: Augusto Bini

20 marzo 1917

Pfadfinder in Trient

Trento piazza Dante, gli scout con i “senior” in uniforme militare e amministrativa (quella nera). Tutti sono dotati di alpenstock, su quattro dei quali si nota il guidone.

Provenienza fotografie:

Österreichische Nationalbibliothek

Ricerca: Augusto Bini

20 marzo 1917

Pfadfinder in Trient

Trento piazza Dante.

Provenienza fotografie:

Österreichische Nationalbibliothek

Ricerca: Augusto Bini